Una ricerca-azione per promuovere
una riflessione professionale su chi opera in ambito educativo.

  • ludo_home

Le esperienze di educazione cooperativa sono in continua espansione. Si crea uno spazio di ricerca cooperativa e di interazione tra pratiche didattiche e teorie pedagogiche, un luogo di incontro per coloro che operano quotidianamente in servizi educativi e/o scolastici e si confrontano con la realtà che le fa da sfondo. Si alternano attività di gruppo con momenti di riflessione e di rielaborazione individuale. Queste sono intese come attività formative pensate e articolate con finalità eterogenee che individuano nel gruppo in formazione l’elemento cardine per la  strutturazione del percorso. In questo senso il gruppo non è considerato come semplice destinatario di un progetto, ma come elemento agente.

Con questo progetto dal titolo Ludodigitalstories si intende mettere in atto un’attività di ricerca-azione volta a promuovere alcune riflessioni sulla metodologia e sulla professionalità di coloro che operano nei Centri di Cultura di ITER. Si tratta di un intervento con una valenza duplice: da una parte intende creare le condizioni per una riflessione professionale volta all’individuazione degli elementi chiave dell’agire educativo nei servizi di ITER; dall’altra intende promuovere un sistema di condivisione dei saperi e delle esperienze al fine di incrementare la conoscenza della metodologia laboratoriale dei servizi e la comprensione dei meccanismi organizzativi e gestionali.



 

Presentazione del progetto

LUNEDÌ 21 MARZO 2016
Il digital storytelling nei Centri di Cultura di ITER
INTESA SAN PAOLO – SALA CONGRESSI – VIA SANTA TERESA 1/G